Loading...

Corso di sci

 

Era il 1998, non c’era molta neve, anche se ai Piani d’Erna si sciava ancora e gli impianti erano “operativi”, quando qualche neofita degli sport invernali lanciò l’idea di organizzare un corso di sci.

Perché no? Dissi visto che la passione c’era da più di 30 anni, la materia prima pure, due figlie in età scolare da buttare sulle piste, e quindi partimmo con l’organizzazione.

Il primo corso fu ai Piani d’Erna: 8 lezioni da gennaio a febbraio 1999 con 2 gruppi:  cinque adulti con 5 bambini  principianti, con Fulvio e Nicoletta maestri. Dalla famosa “manovia” oggi sostituita dal tapis roulant al Bocca, per poi passare verso la fine del corso al Roccia e … Chignolo. I nomi degli ski-lift i dieci partecipanti se li  ricorderanno sicuramente, così come i passaggi tra le casette appena sotto il panettone del Bocca. Certamente si ricorderanno delle cadute e … del freddo, ma anche dello stupendo panorama del Resegone.

L’anno successivo siamo partiti sempre in Erna ma dopo la prima lezione siamo dovuti passare ai Piani di Bobbio per mancanza di neve, e da lì non ci siamo più spostati.

Nel corso di questi anni sono passati tanti bambini e anche una dozzina di adulti che hanno appreso come affrontare le piste seguite dai maestri con tanta passione.

Caratteristica del nostro corso è stata ed è tutt’ora quella che i genitori devono accompagnare i propri figli sui campi da sci, noi non facciamo il pullman, in modo che la gestione sia più famigliare. I genitori stessi possono sciare in libertà durante le due ore di lezione per poi proseguire con i propri figli al termine delle stesse.  Per i genitori che non sciano, e ce ne sono stati e ce ne sono anche oggi, passeggiate e soste ai rifugi in compagnia.

Per qualcuno questa scelta dell’accompagnamento dei genitori è considerata un limite, perché in effetti per chi lavora il sabato mattina o per i ragazzi stessi (se vanno a scuola il sabato mattina) la proposta non è praticabile. Però al 14° corso consecutivo, sebbene le presenze sono calate rispetto a 4/5 anni fa, si può ben dire che la formula ha avuto ed ha tuttora successo.

Le pettorine FUCSIA ormai a Bobbio le conoscono tutti: sono i mini sciatori della POLISPORTIVA 2001!