Loading...

Storia del settore pallavolo

Tutto inizia 10 anni fa...

La storia della squadra nel campionato di Federazione della Polisportiva 2001 inizia 15 anni fa, quando si è deciso di lasciare il campionato di C.s.i. dove si aveva giocato per diversi anni, e dove si aveva anche vinto un campionato nel lontano 1996 come Polisportiva Colombo, per tentare questa avventura sicuramente più impegnativa.

La forza di quella squadra è stata sicuramente l’affiatamento e l’amicizia che legava le giocatrici: si trattava di un gruppo che aveva iniziato a giocare insieme da bambine. Grazie anche ad inserimenti di altre ragazze nel corso degli anni, si era creato un gruppo unito, capace di affrontare le difficoltà legate al campionato di Federazione.
Spinte anche dall’entusiasmo per questa nuova esperienza, il primo anno la squadra è riuscita riuscita ad essere promossa al livello superiore, passando dalla Seconda Divisione alle Prima Divisione.

Gli anni successivi hanno poi visto un susseguirsi di successi, sconfitte e purtroppo anche di retrocessioni, ma sicuramente non è mai mancata alla squadra la voglia di giocare e divertirsi.

E dopo qualche anno di sofferenza, un nuovo successo. Alla fine della stagione 2014/2015, dopo un fantastico campionato, arriva una inattesa gioia. La promozione dalla terza divisione alla seconda divisione.

 

 

“Un pensiero particolare va a 2 persone che hanno fatto parte della nostra squadra e che oggi sicuramente continuano a tifare per la Pol.2001 dal cielo: Marco e Debhora”

“In questi 10 anni della nostra squadra in Federazione abbiamo condiviso tante esperienze e tanti momenti indimenticabili, più o meno belli… Eccone solo alcuni: l’acqua fredda della doccia in palestra; i vari soprannomi e diminutivi che ognuna di noi aveva; il susseguirsi di diversi allenatori, tutti fantastici; la preparazione atletica nel campetto dell’oratorio; il ritiro pre-campionato in montagna; le caramelle e i dolcetti sempre presenti in panchina; le ammonizioni ricevute dagli arbitri; il torneo per Debhora e Marco; il sacchetto dei “tesori”; i supporter con tamburi e striscioni; il mitico Carlo tuttofare, sempre presente in palestra; le trasferte in pulmino e tanti altri bellissimi ricordi…”

“Sono capitata a Maggianico in un momento un po´ strano della mia vita sportiva e...è stata una fortuna! Non sapevo se avevo voglia di giocare ancora ma far parte di un gruppo così sereno ed entusiasta mi ha permesso di ritrovare fiducia in me stessa e in quello che amavo di più: giocare a pallavolo. Era incredibile poter far parte di un gruppo così affiatato e disponibile ad aiutarsi ogni volta ce ne fosse bisogno. Penso sia sempre stata questa l´arma in più della Pol.2001, nella pallavolo per lo meno, e spero che, su queste basi, possa continuare a costruire il suo futuro.”

                                                                                                               Alcune giocatrici della Pol.2001